Un caleidoscopio di emozioni…

Un caleidoscopio di emozioni oggi al “Quintino Cataudella” di Scicli dove, in seno all’iniziativa LIBRIAMOCI 2018″, ho incontrato gli studenti delle quinte classi dei licei e del tecnico. Un grazie speciale va al Dirigente scolastico prof. Enzo Giannone, da sempre attento e sensibile a tematiche come Memoria, impegno e viaggio. Grazie anche ai docenti, in particolare alla prof.ssa Giusy Carnemolla che mi ha affiancata e guidata in questo ennesimo piacevole VIAGGIO. E grazie agli studenti intervenuti che rappresentano il nostro futuro con l’augurio che possano far loro la lezione che la Memoria storica costantemente impartisce perchè ciò che è accaduto negli anni bui del Novecento, non si ripeta più…mai più! Ne plus jamais!

Così scrive il “Quintino Cataudella” di Scicli…

IIS “Q.CATAUDELLA” di Scicli

LIBRIAMOCI 2018”, incontro con la scrittrice Marinella Tumino, 24/10/2018.

La nostra scuola aderisce a “LIBRIAMOCI 2018: giornate di lettura nelle scuole”, iniziativa che intende sensibilizzare le giovani generazioni sull’importanza dei libri e della lettura.
Il tema prescelto ,“Viaggio e Memoria” , potrà essere spunto di riflessione sulla base di indicazioni di libri e letture di passi di opere specifiche da proporre nel corso delle ore di lezione.
I responsabili della biblioteca dell’istituto sono a disposizione di docenti e alunni per eventuali suggerimenti di titoli.
Giovedì 25 ottobre 2018, a partire dalle ore 11:30, presso l’Auditorium della sede liceale dell’Istituto, la scrittrice Marinella Tumino presenterà la sua ultima opera “L’urlo del Danubio”, opera di rilevante interesse letterario e civile per la tematica trattata, inerente al viaggio nei luoghi della deportazione e dello sterminio degli ebrei durante la seconda guerra mondiale.
L’incontro con la scrittrice è rivolto alle classi quinte dell’Istituto e alla classe 4 A Liceo classico.