Un assaggio della PREFAZIONE di Giovannella Galliano a TRAME D’INCHIOSTRO

Sono trame d’inchiostro lasciate su un album fotografico, i racconti che l’Autrice Marinella Tumino raccoglie in questo lavoro. Racconti e oltre è il sottotitolo, poiché anche le poesie fanno parte dell’album dei ricordi, quello che l’Autrice continua ad aprire e chiudere per scegliere una foto da raccontare o a cui dedicare un’ode che viaggia anch’essa sull’onda di quell’attimo immortalato(…)
(Dalla Prefazione di GIOVANNELLA GALLIANO a TRAME D’INCHIOSTRO-RACCONTI E OLTRE, Kimerik Edizioni, 2015)

DONNE in TRAME D’INCHIOSTRO

Ci sono donne che, come ruscelli, solcano soavemente il letto che percorrono, zampillano sui ciottoli con delicatezza e poi, pian pianino, sfociano in mare.
Ci sono donne che sono fiumi in piena che hanno creato un alveo profondo, scorrendo su di esso con tutta la forza e la risolutezza possibili; inesorabili percorrono anse, danno forma a cascate, trascinando con sé diverse realtà, per poi arrivare alla meta ultima e diventare mare, oceano.
Ci sono donne che sono vulcani attivi, energia e potenza, che con il loro magma incandescente travolgono ogni cosa per poi cristallizzarsi in meravigliosa vita.
Ci sono donne difficili che amano mettere chiunque a dura prova , che giocano con i sentimenti altrui, ponendo a disagio le persone più fragili e deboli.
Ci sono donne ambiziose che, pur di raggiungere le alte vette vagheggiate, azzardano il tutto per tutto, rinunciando talvolta anche alle cose e agli affetti più cari.
Ci sono donne, incapaci di credere nei propri sogni, tradendo se stesse e la propria essenza, vivendo all’ombra della felicità e guardando dentro e fuori di sé con gli occhi velati di grigio.
Ci sono donne che, vittime della violenza e della prepotenza , vivono una vita piatta e grigia e, per paura di essere se stesse, continuano a stare accanto a chi toglie loro la forza e la gioia di vivere, invece di reagire e urlare la rabbia.
Ci sono donne che, in qualunque occasione, amano essere sempre e unicamente se stesse, regalano la loro semplicità e dolcezza ridono e giocano, osando mettere a nudo anche i difetti esternando la bimba che dimora entro di esse.
Ci sono, poi, donne romantiche, dolci e sensibili che si lasciano trasportare e coinvolgere dalle emozioni. Emozioni vere, belle, celestiali da cui non fuggirebbero mai perché sono puro ossigeno, sono l’esistenza stessa, sono VITA.
(Da DONNE in TRAME D’INCHIOSTRO-RACCONTI E OLTRE di Marinella Tumino, kimerik edizioni 2015)

http://www.kimerik.it/SchedaProdotto.asp?Id=1940

Veritá taciute/Untold truths

Resto incastrato
tra silenzi e promesse,
ascoltando la mia anima
raccontare
veritá taciute.
Accarezzo le ombre
della notte che avanza
e mi perdo
nei frammenti di stelle
immerse in un cielo
che ama farsi ascoltare
dai sogni
~~~~~~~~~~~~~~~~~
Stuck between
silences and promises,
I listen to my soul
telling untold truths.
I caress shadows
of the night that advances
and I get lost
in the fragments of stars
immerged in a sky
that loves to be listened
by dreams.

TRANSLATION BY MARINELLA TUMINO
Traduzione a cura di Marinella Tumino

Intimità…in FRAMMENTI D’ANIMA

La loro intimità era stata, sin dal loro primo incontro , un indescrivibile crescendo da cui non ci si poteva assolutamente sottrarre. I baci sensuali e travolgenti, gli abbracci caldi e appassionanti anticipavano intensamente quello che era l’incontro fra i due corpi.
Le mani raffinate e delicate di lui erano in perenne movimento sul corpo di lei.
Lui la accarezzava percorrendone le linee sinuose , quasi a volerla ridisegnare, senza cambiar nulla a quelle forme.
E lei, che con difficoltà accettava il proprio corpo, si sentiva desiderata, compiaciuta, eccitandosi follemente.
I loro sguardi si cercavano, si trovavano, si parlavano. Parlavano una lingua tutta nuova e speciale fatta di segni che nessun altro sarebbe riuscito mai a decodificare. Pura e semplice complicità, di quelle che fanno sentire parte di un tutto sinergicamente composto.
E ancora una volta i loro due corpi che si erano desiderati a lungo si unirono in un nuovo amplesso. Divennero un magma fluido in costante movimento che non si sarebbe mai cristallizzato in nessuna forma.
(Da “Frammenti d’anima” di Marinella Tumino, Giovane Holden Edizioni, 2014.)

http://www.ibs.it/libri/tumino+marinella/libri+di+tumino+marinella.html
https://www.amazon.it/Frammenti-danima-Marinella-Tumino-ebook/dp/B00OQZMR24/280-1400926-9588846?ie=UTF8&%2AVersion%2A=1&%2Aentries%2A=0

A Valentina…

“Dolcissimo bocciolo, non sai quanto mi manchi!!! Non riesco a capacitarmi per quanto è successo a te, che meritavi di vivere più di ogni altro per la tua allegria, solarità, il tuo altruismo… Non abbiamo avuto il tempo di renderci conto, di gridarci per l’ultima volta quell’insostituibile: “Ti voglio bene, amica mia!”. Adesso che non ci sei più, adesso che sei volata in cielo tra le braccia di un angelo, è andata via una parte di me perché tu sei sempre stata in me, piccolo fiore. Va’ , ora, non guardare indietro… e continua a “brillare” per la nostra Amicizia. Ricorda che rimarrai nei miei pensieri perché continuerai a vivere per sempre nel mio cuore…

Arrabbiata, arrabbiatissima con la morte che ha portato via la mia dolcissima e cara amica. Sono passati diversi anni da allora e andare alla ricerca dei ricordi e alla riscoperta di pezzi lontani della storia della nostra amicizia mi carica di profonda nostalgia, ma mi permette di guardare anche l’infinita bellezza di attimi vissuti con intensità e genuinità che niente e nessuno potrà mai distruggere”

Da “Carissima amica mia” in TRAME D’INCHIOSTRO ma soprattutto dal MIO CUORE ♡

A Sajida (e a tutti i bimbi che hanno perso la vita da naufraghi)

Mi chiamo Sajida e ho 5 anni.
Sono partita con la mia famiglia dalla Siria.
Ho percorso precipizi rocciosi, risalito aspre scarpate, attraversato fiumi in piena.
Siamo giunti a Smirne in Turchia;
ho visto per la prima volta il mare e le sue zampillanti onde.
Siamo saliti su una strana imbarcazione e ho incontrato una torma di gente urlante cui brillava gli occhi di speranza.

Mi chiamo Sajida e ho 5 anni.
Ho provato a nuotare quando l’imbarcazione si è capovolta;
ho provato a restare a galla, cercando la mia bambola e le mani di mamma che fino a pochi secondi prima stringevano forte forte le mie.
Ho provato…

Mi chiamo Sajida e ho 5 anni.
Ho sognato di danzare in un magico girotondo con tanti bambini.
Ho sognato di mangiare caramelle colorate e di ridere a crepapelle di felicità.
Ho sognato il mare e di giocare con la sabbia.
Ho sognato di nuotare.
Ho sognato…

Mi chiamo Sajida e ho 5 anni.
Ho conosciuto gli abissi più profondi
e il baratro vertiginoso.
Ho conosciuto la morte, cercando di sognare un futuro migliore…
(@MT)

I miei libri in libreria…

I miei libri in libreria (Ragusa, Comiso, Modica, Catania…)
TRAME D’INCHIOSTRO (Kimerik Edizioni) e FRAMMENTI D’ANIMA
( Giovane Holden Edizioni)
A RAGUSA presso
-Libreria Mondadori
Via N. Colajanni, 45;
-Libreria Flaccavento,
Via M.Rapisardi, 99;
-Didattica libri Eirene
V.le Europa, 242;
A COMISO presso
– Libreria Mondadori Point
Via Gen. Amato,118;
A MODICA presso
– Libreria del Corso
Corso Umberto I, 139;
A CATANIA presso
-Libreria FENICE
Via Garibaldi, 133
☆★☆★☆★☆★☆★☆★☆★☆★