Mi piaceva…

Mi piaceva quell’attimo in cui lui cominciava a spazzolarmi i capelli, erano istanti di infinita dolcezza che si ricamavano nel sottopelle.
Mi piaceva come me li accarezzava … con abilità, senza tanto clamore, e capivo che quel gesto aveva creato un profondo legame tra me e lui…
qualcosa che mi faceva sognare senza che nessuno sapesse….una continuità invisibile che nessuno avrebbe potuto spezzare….
MT@

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.